Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

Dispositivo virtuale Android remoto

public class RemoteAndroidVirtualDevice
extends RemoteAndroidDevice implements ITestLoggerReceiver

java.lang.Oggetto
com.android.tradefed.device.NativeDevice
com.android.tradefed.device.TestDevice
com.android.tradefed.device.RemoteAndroidDevice
com.android.tradefed.device.cloud.RemoteAndroidVirtualDevice


Estende il comportamento di RemoteAndroidDevice per un dispositivo Android full stack in esecuzione in Google Compute Engine (Gce). Supponiamo che il seriale del dispositivo sarà nel formato : in adb.

Riepilogo

Costruttori pubblici

RemoteAndroidVirtualDevice (IDevice device, IDeviceStateMonitor stateMonitor, IDeviceMonitor allocationMonitor)

Crea un RemoteAndroidVirtualDevice .

Metodi pubblici

GceAvdInfo getAvdInfo ()

Restituisce GceAvdInfo dalla macchina virtuale remota creata.

DeviceDescriptor getDeviceDescriptor ()

Restituisce un DeviceDescriptor dalle informazioni sul dispositivo per ottenere informazioni su di esso senza passare l'oggetto dispositivo effettivo.

GceSshTunnelMonitor getGceSshMonitor ()

Restituisce il GceSshTunnelMonitor del dispositivo.

getTombstones ()

Seppia ha una funzione speciale che porta le pietre tombali all'host remoto dove possiamo ottenerle direttamente.

void postBootSetup ()

{@ereditare}

void postInvocationTearDown (Throwable exception)

Passaggi aggiuntivi per la pulizia richiesta specifica del dispositivo che verrà eseguita al termine della chiamata.

CommandResult powerwash ()

Tentativo di eseguire il powerwash di un'istanza GCE

CommandResult powerwashGce (String user, Integer offset)

Tentativo di eseguire il powerwash di un'istanza GCE

boolean powerwashGce ()

Tentativo di eseguire il powerwash di un'istanza GCE

void preInvocationSetup ( IBuildInfo info, MultiMap <String, String> attributes)

Passaggi aggiuntivi per la configurazione richiesta specifica del dispositivo che verrà eseguita sul dispositivo prima del flusso di chiamata.

boolean recoverDevice ()

Tentativi di ripristinare la comunicazione del dispositivo.

void setAvdInfo ( GceAvdInfo gceAvdInfo)

Imposta GceAvdInfo per il dispositivo avviato.

void setGceSshMonitor ( GceSshTunnelMonitor gceSshMonitor)

Eseguire l'override del GceSshTunnelMonitor interno del dispositivo.

void setTestLogger ( ITestLogger testLogger)

Inietta l'istanza ITestLogger

Metodi protetti

void doAdbReboot ( NativeDevice.RebootMode rebootMode, String reason)

Esegui un riavvio adb.

long getCurrentTime ()

Restituisce l'ora di sistema corrente.

void launchGce ( IBuildInfo buildInfo, MultiMap <String, String> attributes)

Avvia il dispositivo gce effettivo in base alle informazioni sulla build.

void postAdbReboot ()

Possibili azioni extra che possono essere intraprese dopo un riavvio.

void waitForTunnelOnline (long waitTime)

Controlla se il monitor del tunnel è in esecuzione.

Costruttori pubblici

Dispositivo virtuale Android remoto

public RemoteAndroidVirtualDevice (IDevice device, 
                IDeviceStateMonitor stateMonitor, 
                IDeviceMonitor allocationMonitor)

Crea un RemoteAndroidVirtualDevice .

Parametri
device IDevice : l' IDevice associato

stateMonitor IDeviceStateMonitor : il meccanismo IDeviceStateMonitor da usare

allocationMonitor IDeviceMonitor : l' IDeviceMonitor per informare sui cambiamenti dello stato di allocazione.

Metodi pubblici

getAvdInfo

public GceAvdInfo getAvdInfo ()

Restituisce GceAvdInfo dalla macchina virtuale remota creata. Restituisce null se la visualizzazione non ha avuto successo.

ritorna
GceAvdInfo

getDeviceDescriptor

public DeviceDescriptor getDeviceDescriptor ()

Restituisce un DeviceDescriptor dalle informazioni sul dispositivo per ottenere informazioni su di esso senza passare l'oggetto dispositivo effettivo.

ritorna
DeviceDescriptor

getGceSshMonitor

public GceSshTunnelMonitor getGceSshMonitor ()

Restituisce il GceSshTunnelMonitor del dispositivo.

ritorna
GceSshTunnelMonitor

getTombstones

public  getTombstones ()

Seppia ha una funzione speciale che porta le pietre tombali all'host remoto dove possiamo ottenerle direttamente.

ritorna
Un elenco di file contrassegnati per rimozione, vuoto in assenza di contrassegno.

Getta
DeviceNotAvailableException

postBootSetup

public void postBootSetup ()

{@ereditare}

Getta
DeviceNotAvailableException

postInvocazioneTearDown

public void postInvocationTearDown (Throwable exception)

Passaggi aggiuntivi per la pulizia richiesta specifica del dispositivo che verrà eseguita al termine della chiamata.

Parametri
exception Throwable : se presente, l'eccezione finale generata dall'errore di chiamata.

powerwash

public CommandResult powerwash ()

Tentativo di eseguire il powerwash di un'istanza GCE

ritorna
CommandResult restituisce CommandResult dei tentativi di powerwash

Getta
TargetSetupError

powerwashGce

public CommandResult powerwashGce (String user, 
                Integer offset)

Tentativo di eseguire il powerwash di un'istanza GCE

Parametri
user String : l'host che esegue l'utente di AVD, null se non applicabile.

offset Integer : l'offset del numero del dispositivo dell'AVD nell'host, null se non applicabile

ritorna
CommandResult restituisce CommandResult dei tentativi di powerwash

Getta
TargetSetupError

powerwashGce

public boolean powerwashGce ()

Tentativo di eseguire il powerwash di un'istanza GCE

ritorna
boolean restituisce CommandResult dei tentativi di powerwash

Getta
TargetSetupError

preInvocationSetup

public void preInvocationSetup (IBuildInfo info, 
                MultiMap<String, String> attributes)

Passaggi aggiuntivi per la configurazione richiesta specifica del dispositivo che verrà eseguita sul dispositivo prima del flusso di chiamata.

Parametri
info IBuildInfo : IBuildInfo del dispositivo.

attributes MultiMap : gli attributi archiviati nel contesto di chiamata

Getta
DeviceNotAvailableException
TargetSetupError

recoveryDevice

public boolean recoverDevice ()

Tentativi di ripristinare la comunicazione del dispositivo.

ritorna
boolean True se il ripristino è stato tentato e ha esito positivo, restituisce False se il ripristino è stato ignorato

Getta
DeviceNotAvailableException

setAvdInfo

public void setAvdInfo (GceAvdInfo gceAvdInfo)

Imposta GceAvdInfo per il dispositivo avviato.

Parametri
gceAvdInfo GceAvdInfo

Getta
TargetSetupError

setGceSshMonitor

public void setGceSshMonitor (GceSshTunnelMonitor gceSshMonitor)

Eseguire l'override del GceSshTunnelMonitor interno del dispositivo.

Parametri
gceSshMonitor GceSshTunnelMonitor

setTestLogger

public void setTestLogger (ITestLogger testLogger)

Inietta l'istanza ITestLogger

Parametri
testLogger ITestLogger

Metodi protetti

doAdbReboot

protected void doAdbReboot (NativeDevice.RebootMode rebootMode, 
                String reason)

Esegui un riavvio adb.

Parametri
rebootMode NativeDevice.RebootMode : una modalità di questo riavvio.

reason String : per questo riavvio.

Getta
DeviceNotAvailableException

getCurrentTime

protected long getCurrentTime ()

Restituisce l'ora di sistema corrente. Esposto per il test.

ritorna
long

launchGce

protected void launchGce (IBuildInfo buildInfo, 
                MultiMap<String, String> attributes)

Avvia il dispositivo gce effettivo in base alle informazioni sulla build.

Parametri
buildInfo IBuildInfo

attributes MultiMap

Getta
TargetSetupError

postAdbReboot

protected void postAdbReboot ()

Possibili azioni extra che possono essere intraprese dopo un riavvio.

Getta
DeviceNotAvailableException

waitForTunnelOnline

protected void waitForTunnelOnline (long waitTime)

Controlla se il monitor del tunnel è in esecuzione.

Parametri
waitTime long

Getta
DeviceNotAvailableException