Google si impegna a promuovere l'equità razziale per le comunità nere. Vedi come.
Questa pagina è stata tradotta dall'API Cloud Translation.
Switch to English

ModuleSplitter

public class ModuleSplitter
extends Object

java.lang.Object
com.android.tradefed.testtype.suite.ModuleSplitter


Aiuta a dividere un elenco di moduli rappresentati da IConfiguration in un elenco di unità di esecuzione rappresentate da ModuleDefinition .

Ogni configurazione può generare 1 o più ModuleDefinition base alle opzioni e ai tipi di test:

Sommario

Costruttori pubblici

ModuleSplitter ()

Metodi pubblici

static splitConfiguration ( runConfig, int shardCount, boolean dynamicModule, boolean intraModuleSharding) splitConfiguration ( runConfig, int shardCount, boolean dynamicModule, boolean intraModuleSharding)

Creare un elenco di unità eseguibili ModuleDefinition sulla base della mappa di configurazione caricata.

Costruttori pubblici

ModuleSplitter

public ModuleSplitter ()

Metodi pubblici

splitConfiguration

public static  splitConfiguration ( runConfig, 
                int shardCount, 
                boolean dynamicModule, 
                boolean intraModuleSharding)

Creare un elenco di unità eseguibili ModuleDefinition sulla base della mappa di configurazione caricata.

parametri
runConfig : ERROR(/LinkedHashMap) caricato da ITestSuite#loadTests() .

shardCount int : un suggerimento di conteggio dei frammenti per aiutare con lo sharding.

dynamicModule boolean : se il modulo può essere condiviso o meno nel pool o deve essere indipendente (sharding rigoroso).

intraModuleSharding boolean : se frammentare o meno all'interno dei moduli.

ritorna
Elenco di ModuleDefinition del ModuleDefinition