camera2_stream_ops Riferimento Struct

camera2_stream_ops Riferimento Struct

#include < camera2.h >

Campi dati

int (* dequeue_buffer ) (const struct camera2_stream_ops * w, buffer_handle_t ** buffer)
int (* enqueue_buffer ) (const struct camera2_stream_ops * w, int64_t timestamp, buffer_handle_t * buffer)
int (* cancel_buffer ) (const struct camera2_stream_ops * w, buffer_handle_t * buffer)
int (* set_crop ) (const struct camera2_stream_ops * w, int sinistra, int in alto, int a destra, int in basso)

Descrizione dettagliata

Interfaccia della coda del flusso di immagini di output. Una serie di questi metodi viene fornita al dispositivo HAL in allocate_stream () e vengono utilizzati per interagire con la coda del buffer gralloc per quel flusso. Non possono essere chiamati fino a dopo il ritorno di allocate_stream.

Definizione alla riga 73 del file camera2.h .

Documentazione sul campo

int (* cancel_buffer) (const struct camera2_stream_ops * w, buffer_handle_t * buffer)

Restituisce un buffer alla coda senza contrassegnarlo come pieno.

Definizione alla riga 102 del file camera2.h .

int (* dequeue_buffer) (const struct camera2_stream_ops * w, buffer_handle_t ** buffer)

Ottieni un buffer da riempire dalla coda. La dimensione e il formato del buffer sono fissi per un dato flusso (definito in allocate_stream) e lo stride dovrebbe essere interrogato dal modulo gralloc della piattaforma. Il buffer gralloc sarà stato allocato in base ai flag di utilizzo forniti da allocate_stream e sarà bloccato per l'uso.

Definizione alla riga 81 del file camera2.h .

int (* enqueue_buffer) (const struct camera2_stream_ops * w, int64_t timestamp, buffer_handle_t * buffer)

Esegue il push di un buffer pieno nel flusso per essere utilizzato dal consumatore.

Il timestamp rappresenta l'ora all'inizio dell'esposizione della prima riga dell'immagine; deve provenire da un orologio monotono ed è misurato in nanosecondi. Non è necessario che i timestamp siano confrontabili tra diverse telecamere o istanze consecutive della stessa telecamera. Tuttavia, devono essere confrontabili tra i flussi dalla stessa telecamera. Se una cattura produce buffer per più flussi, ogni flusso deve avere lo stesso timestamp per quel buffer e tale timestamp deve corrispondere al timestamp nei metadati del frame di output.

Definizione alla riga 96 del file camera2.h .

int (* set_crop) (const struct camera2_stream_ops * w, int a sinistra, int in alto, int a destra, int in basso)

Imposta la finestra di ritaglio per i buffer accodati successivamente. I parametri sono misurati in pixel relativi alla larghezza e all'altezza del buffer.

Definizione alla riga 108 del file camera2.h .


La documentazione per questa struttura è stata generata dal seguente file:
  • hardware / libhardware / include / hardware / camera2.h