Google is committed to advancing racial equity for Black communities. See how.
Questa pagina è stata tradotta dall'API Cloud Translation.
Switch to English

ArgsOptionParser

public class ArgsOptionParser
extends OptionSetter

java.lang.Object
com.android.tradefed.config.OptionSetter
com.android.tradefed.config.ArgsOptionParser


Popola i campi Option da argomenti della riga di comando analizzati.

Le stringhe nella String [] passata vengono analizzate da sinistra a destra. Ogni stringa è classificata come un'opzione breve (come "-v"), un'opzione lunga (come "--verbose"), un argomento di un'opzione (come "out.txt" in "-f out.txt ") o un argomento posizionale non opzionale.

Ogni argomento opzione deve essere associato a uno o più campi Option . Un'opzione lunga viene mappata al nome Option e un'opzione breve viene mappata al nome breve Option . Ciascun nome di opzione e nome breve di opzione deve essere univoco rispetto a tutti gli altri campi Option all'interno dello stesso oggetto.

Un singolo argomento di opzione può essere mappato a più campi di Option con lo stesso nome su più oggetti. Option argomenti Option possono essere spaziati dei nomi per fare riferimento in modo univoco a un campo Option all'interno di un singolo oggetto utilizzando il nome completo della classe dell'oggetto o il suo valore alias OptionClass separato da ':'. cioè

 --classname:optionname optionvalue or
 --optionclassalias:optionname optionvalue.
 

Una semplice opzione breve è un "-" seguito da un carattere di opzione breve. Se l'opzione richiede un argomento (che è vero per qualsiasi opzione non booleana), può essere scritta come parametro separato, ma non è necessario. Cioè, "-f out.txt" e "-fout.txt" sono entrambi accettabili.

È possibile specificare più opzioni brevi dopo un singolo "-" purché tutte (tranne forse l'ultima) non richiedano argomenti.

Un'opzione lunga inizia con "-" seguito da diversi caratteri. Se l'opzione richiede un argomento, può essere scritta direttamente dopo il nome dell'opzione, separato da "=", o come argomento successivo. (Cioè, "--file = out.txt" o "--file out.txt".)

Un'opzione booleana lunga "--name" ottiene automaticamente un compagno "--no-name". Data un'opzione "--flag", "--flag", "--no-flag", "--flag = true" e "--flag = false" sono tutti validi, anche se nessuno dei due "--flag true "né" --flag false "sono consentiti (poiché" --flag "di per sé è sufficiente, i seguenti" true "o" false "vengono interpretati separatamente). È possibile utilizzare "sì" e "no" come sinonimi di "vero" e "falso".

Ogni stringa che non inizia con un "-" e non è un argomento obbligatorio di un'opzione precedente è un argomento posizionale non opzionale, come tutte le stringhe successive. Ogni stringa dopo un "-" è un argomento posizionale non opzionale.

I campi corrispondenti alle opzioni vengono aggiornati man mano che le relative opzioni vengono elaborate. Tutti gli argomenti posizionali rimanenti vengono restituiti come List <String>.

Ecco un semplice esempio:

 // Non-@Option fields will be ignored.
 class Options {
     @Option(name = "quiet", shortName = 'q')
     boolean quiet = false;

     // Here the user can use --no-color.
     @Option(name = "color")
     boolean color = true;

     @Option(name = "mode", shortName = 'm')
     String mode = "standard; // Supply a default just by setting the field.

     @Option(name = "port", shortName = 'p')
     int portNumber = 8888;

     // There's no need to offer a short name for rarely-used options.
     @Option(name = "timeout" )
     double timeout = 1.0;

     @Option(name = "output-file", shortName = 'o' })
     File output;

     // Multiple options are added to the collection.
     // The collection field itself must be non-null.
     @Option(name = "input-file", shortName = 'i')
     List<File> inputs = new ArrayList<File>();

 }

 Options options = new Options();
 List<String> posArgs = new OptionParser(options).parse("--input-file", "/tmp/file1.txt");
 for (File inputFile : options.inputs) {
     if (!options.quiet) {
        ...
     }
     ...

 }

 
Vedi anche:
  • la pagina man getopt (1)
  • Modulo "optparse" di Python (http://docs.python.org/library/optparse.html)
  • le "Linee guida per la sintassi delle utility" POSIX (http://www.opengroup.org/onlinepubs/000095399/basedefs/xbd_chap12.html#tag_12_02)
  • lo GNU "Standards for Command Line Interfaces" (http://www.gnu.org/prep/standards/standards.html#Command_002dLine-Interfaces)

Guarda anche:

Sommario

Costruttori pubblici

ArgsOptionParser ( optionSources) ArgsOptionParser ( optionSources)

Crea un ArgsOptionParser per una raccolta di oggetti.

ArgsOptionParser (Object... optionSources)

Crea un ArgsOptionParser per uno o più oggetti.

Metodi pubblici

static String getOptionHelp (boolean importantOnly, Object optionObject)

Visualizza il testo della guida per tutti i campi delle Option in formato optionObject .

parse (String... args)

Analizza gli argomenti della riga di comando "args", impostando i campi @Option di "optionSource" fornito al costruttore.

parse ( args) parse ( args)

Metodo alternativo di parse(String) che accetta un ERROR(/List) di argomenti

parseBestEffort ( args) parseBestEffort ( args)

parseBestEffort(String) alternativo parseBestEffort(String) che accetta un ERROR(/List) di argomenti

parseBestEffort ( args, boolean forceContinue) parseBestEffort ( args, boolean forceContinue)

parseBestEffort(String) alternativo parseBestEffort(String) che accetta un ERROR(/List) di argomenti e può essere costretto a continuare l'analisi fino alla fine, anche se alcuni argomenti non vengono analizzati.

parseBestEffort (String... args)

Una versione best-effort di parse(String) .

void validateMandatoryOptions ()

Convalida che tutti i campi contrassegnati come obbligatori siano stati impostati.

Costruttori pubblici

ArgsOptionParser

public ArgsOptionParser ( optionSources)

Crea un ArgsOptionParser per una raccolta di oggetti.

Parametri
optionSources : gli oggetti di configurazione.

Lancia
ConfigurationException se gli oggetti di configurazione non sono configurati correttamente.

ArgsOptionParser

public ArgsOptionParser (Object... optionSources)

Crea un ArgsOptionParser per uno o più oggetti.

Parametri
optionSources Object : gli oggetti di configurazione.

Lancia
ConfigurationException se gli oggetti di configurazione non sono configurati correttamente.

Metodi pubblici

getOptionHelp

public static String getOptionHelp (boolean importantOnly, 
                Object optionObject)

Visualizza il testo della guida per tutti i campi delle Option in formato optionObject .

Il testo della guida per ciascuna opzione sarà nel seguente formato

   [-option_shortname, --option_name]          [option_description] Default:
   [current option field's value in optionObject]
 
Il testo "Default ..." verrà omesso se il campo dell'opzione è nullo o vuoto.

Parametri
importantOnly boolean : se true stampa solo la guida per le opzioni importanti

optionObject Object : l'oggetto per cui stampare il testo della guida

ritorna
String una stringa contenente testo della guida di facile utilizzo per tutti i campi Opzione

analizzare

public  parse (String... args)

Analizza gli argomenti della riga di comando "args", impostando i campi @Option di "optionSource" fornito al costruttore.

Parametri
args String

ritorna
a ERROR(/List) degli argomenti posizionali rimasti dopo l'elaborazione di tutte le opzioni.

Lancia
ConfigurationException se si è verificato un errore durante l'analisi degli argomenti.

analizzare

public  parse ( args)

Metodo alternativo di parse(String) che accetta un ERROR(/List) di argomenti

Parametri
args

ritorna
a ERROR(/List) degli argomenti posizionali rimasti dopo l'elaborazione di tutte le opzioni.

Lancia
ConfigurationException se si è verificato un errore durante l'analisi degli argomenti.

parseBestEffort

public  parseBestEffort ( args)

parseBestEffort(String) alternativo parseBestEffort(String) che accetta un ERROR(/List) di argomenti

Parametri
args

ritorna
a ERROR(/List) degli argomenti rimasti

parseBestEffort

public  parseBestEffort ( args, 
                boolean forceContinue)

parseBestEffort(String) alternativo parseBestEffort(String) che accetta un ERROR(/List) di argomenti e può essere costretto a continuare l'analisi fino alla fine, anche se alcuni argomenti non vengono analizzati.

Parametri
args : elenco che conterrà gli argomenti rimasti.

forceContinue boolean : vero se deve continuare a essere analizzato anche se alcuni argomenti non vengono analizzati.

ritorna
a ERROR(/List) degli argomenti rimasti

parseBestEffort

public  parseBestEffort (String... args)

Una versione best-effort di parse(String) . Se viene generata un'eccezione ConfigurationException, tale eccezione viene acquisita internamente e vengono restituiti gli argomenti rimanenti (incluso l'argomento che ha causato la generazione dell'eccezione). Questo metodo non genera.

Parametri
args String

ritorna
a ERROR(/List) degli argomenti rimasti

validateMandatoryOptions

public void validateMandatoryOptions ()

Convalida che tutti i campi contrassegnati come obbligatori siano stati impostati.

Lancia
ConfigurationException