Google si impegna a promuovere l'equità razziale per le comunità nere. Vedi come.
Questa pagina è stata tradotta dall'API Cloud Translation.
Switch to English

Supporto per più utenti

Android supporta più utenti su un singolo dispositivo Android separando account utente e dati dell'applicazione. Ad esempio, i genitori possono consentire ai propri figli di utilizzare il tablet di famiglia, una famiglia può condividere un'automobile o un team di risposta critica può condividere un dispositivo mobile per il servizio di guardia.

Terminologia

Android utilizza i seguenti termini per descrivere utenti e account Android.

Generale

La gestione dei dispositivi Android utilizza i seguenti termini generali.

  • Utente Ogni utente deve essere utilizzato da una diversa persona fisica. Ogni utente ha dati applicativi distinti e alcune impostazioni uniche, nonché un'interfaccia utente per passare esplicitamente da un utente all'altro. Un utente può eseguire in background quando è attivo un altro utente; il sistema gestisce la chiusura degli utenti per conservare le risorse quando appropriato. Gli utenti secondari possono essere creati direttamente tramite l'interfaccia utente principale o da un'applicazione di amministrazione del dispositivo .
  • Conto Gli account sono contenuti all'interno di un utente ma non sono definiti da un utente, né un utente è definito o collegato a un determinato account. Utenti e profili contengono i propri account univoci ma non è necessario che gli account siano funzionali. L'elenco degli account differisce per utente. Per i dettagli, consultare la definizione della classe Account .
  • Profilo Un profilo ha separato i dati dell'app ma condivide alcune impostazioni di sistema (ad esempio, Wi-Fi e Bluetooth). Un profilo è un sottoinsieme dell'esistenza di un utente e legato a esso. Un utente può avere più profili. I profili vengono creati tramite un'applicazione Device Administration . Un profilo ha sempre un'associazione immutabile a un utente principale, definito dall'utente che ha creato il profilo. I profili non esistono oltre la durata dell'utente che crea.
  • App . I dati di un'applicazione esistono all'interno di ciascun utente associato. I dati delle app vengono sottoposti a sandbox da altre applicazioni all'interno dello stesso utente. Le app all'interno dello stesso utente possono interagire tra loro tramite IPC. Per i dettagli, consultare Android for enterprise .

Tipi di utenti

L'amministrazione dei dispositivi Android utilizza i seguenti tipi di utenti.

  • Primaria . Primo utente aggiunto a un dispositivo. L'utente principale non può essere rimosso se non con il ripristino delle impostazioni di fabbrica ed è sempre in esecuzione anche quando altri utenti sono in primo piano. Questo utente ha anche privilegi e impostazioni speciali che solo lui può impostare.
  • Secondario . Qualsiasi utente aggiunto al dispositivo diverso dall'utente principale. Gli utenti secondari possono essere rimossi (da soli o dall'utente principale) e non possono influire su altri utenti su un dispositivo. Questi utenti possono eseguire in background e continuare a disporre della connettività di rete.
  • Ospite Utente secondario temporaneo. Gli utenti guest dispongono di un'opzione esplicita per eliminare rapidamente l'utente guest al termine della sua utilità. Può esserci un solo utente ospite alla volta.

Tipi di profilo

L'amministrazione dei dispositivi Android utilizza i seguenti tipi di profilo.

  • Gestito . Creato da un'applicazione per contenere dati e app di lavoro. Sono gestiti esclusivamente dal proprietario del profilo (l'app che ha creato il profilo corp). Il programma di avvio, le notifiche e le attività recenti sono condivise dall'utente principale e dal profilo corp.
  • Limitato . Utilizza account basati sull'utente principale, che può controllare quali app sono disponibili nel profilo con restrizioni. Disponibile solo su tablet e dispositivi televisivi.

Abilitazione multiutente

A partire da Android 5.0, la funzionalità multiutente è disabilitata per impostazione predefinita. Per abilitare la funzione, i produttori di dispositivi devono definire un overlay di risorse che sostituisca i seguenti valori in frameworks/base/core/res/res/values/config.xml :

<!--  Maximum number of supported users -->
<integer name="config_multiuserMaximumUsers">1</integer>
<!--  Whether Multiuser UI should be shown -->
<bool name="config_enableMultiUserUI">false</bool>

Per applicare questo overlay e abilitare gli utenti guest e secondari sul dispositivo, utilizzare la funzione DEVICE_PACKAGE_OVERLAYS del sistema di build Android per sostituire i valori per:

  • config_multiuserMaximumUsers con un valore maggiore di 1
  • config_enableMultiUserUI con true

I produttori di dispositivi possono decidere il numero massimo di utenti. Se i produttori di dispositivi o altri hanno modificato le impostazioni, devono assicurarsi che gli SMS e la telefonia funzionino come definito nel Documento di definizione della compatibilità Android (CDD).

Gestione di più utenti

La gestione di utenti e profili (ad eccezione dei profili con restrizioni) viene eseguita da applicazioni che invocano a livello di programmazione API nella classe DevicePolicyManager per limitare l'utilizzo.

Le scuole e le aziende possono impiegare utenti e profili per gestire la durata e l'ambito delle app e dei dati sui dispositivi, utilizzando i tipi sopra descritti in combinazione con l' API UserManager per creare soluzioni uniche su misura per i loro casi d'uso.

Comportamento del sistema multiutente

Quando gli utenti vengono aggiunti a un dispositivo, alcune funzionalità vengono ridotte quando un altro utente è in primo piano. Poiché i dati delle app sono separati per utente, lo stato di tali app differisce per utente. Ad esempio, l'e-mail destinata a un account di un utente non attualmente attivo non sarà disponibile fino a quando l'utente e l'account non saranno attivi sul dispositivo.

Per impostazione predefinita, solo l'utente principale ha pieno accesso a chiamate e messaggi di testo. L'utente secondario può ricevere chiamate in entrata ma non può inviare o ricevere messaggi. L'utente principale deve abilitare queste funzioni per gli altri.

Nota : per abilitare o disabilitare le funzioni del telefono e degli SMS per un utente secondario, vai su Impostazioni> Utenti , seleziona l'utente e disattiva l'impostazione Consenti chiamate e SMS .

Esistono alcune restrizioni quando un utente secondario è in background. Ad esempio, l'utente secondario in background non può visualizzare l'interfaccia utente o rendere attivi i servizi Bluetooth. Inoltre, il processo di sistema interromperà gli utenti secondari in background se il dispositivo necessita di memoria aggiuntiva per le operazioni dell'utente in primo piano.

Quando si utilizzano più utenti su un dispositivo Android, tenere presente il seguente comportamento:

  • Le notifiche vengono visualizzate per tutti gli account di un singolo utente contemporaneamente.
  • Le notifiche per altri utenti non vengono visualizzate fino a quando non sono attive.
  • Ogni utente ottiene uno spazio di lavoro per installare e posizionare le app.
  • Nessun utente ha accesso ai dati dell'app di un altro utente.
  • Qualsiasi utente può influire sulle app installate per tutti gli utenti.
  • L'utente principale può rimuovere le app o anche l'intero spazio di lavoro stabilito dagli utenti secondari.

Android 7.0 include diversi miglioramenti, tra cui:

  • Attiva / disattiva profilo di lavoro . Gli utenti possono disabilitare il loro profilo gestito (come quando non sono al lavoro). Questa funzionalità si ottiene arrestando l'utente; UserManagerService chiama ActivityManagerNative#stopUser() .
  • VPN sempre attiva . Le applicazioni VPN possono ora essere impostate su Sempre attivo dall'utente, DPC dispositivo o DPC profilo gestito (vale solo per le applicazioni profilo gestito). Se abilitate, le applicazioni non possono accedere alla rete pubblica (l'accesso alle risorse di rete viene interrotto fino a quando la VPN non si è connessa e le connessioni possono essere instradate su di essa). I dispositivi che segnalano device_admin devono implementare la VPN sempre attiva.

Per ulteriori dettagli sulle funzionalità di amministrazione dei dispositivi Android 7.0, consultare Android for Work .

Android multiutente automobilistico

Android Automotive si affida all'implementazione multiutente di Android per fornire un'esperienza di dispositivo condivisa.

Tipi di utenti automobilistici

Oltre ai tipi di utenti sopra elencati, le build automobilistiche sono notevoli per questi tipi di utenti:

  • Utente di sistema senza testa. L'utente del sistema ospita tutti i servizi di sistema. Per supportare più utenti su Automotive, anche l'utente del sistema deve essere senza testa . C'è solo un utente senza testa. Un utente di sistema senza testa:
    • Deve sempre funzionare in background.
    • Non è possibile rimuoverlo o accedervi direttamente dall'utente tranne nel caso del provisioning dei dispositivi. Ad esempio, gli utenti non possono passare a questo tipo di utente per eseguire attività come scaricare app o aggiungere account.
    • Può essere cancellato solo con un ripristino delle impostazioni di fabbrica.
  • Utenti regolari. Lo stesso degli utenti secondari , sopra descritti, ad eccezione di quelli secondari:
    • Non correre in background (dopo essere stato allontanato da).
    • Può essere creato direttamente tramite l'interfaccia utente.
    • Hai separato i dati delle app ma condividi alcune impostazioni a livello di sistema. Ad esempio, Wi-Fi e Bluetooth.

Avvertenze

Le seguenti eccezioni si applicano all'utente del sistema senza testa e agli utenti regolari (secondari) nel settore automobilistico:

  • L'utente del sistema senza testa non supporta i profili di lavoro.
  • Per impostazione predefinita, gli utenti regolari (secondari) hanno pieno accesso a chiamate e messaggi di testo.
  • Per impostazione predefinita, gli utenti regolari (secondari) non vengono eseguiti in background.

Abilitazione dell'utente di sistema senza testa

A partire da Android 10, la funzione multiutente può essere utilizzata per casi d'uso automobilistici. Distinzioni importanti includono:

  • L'utente del sistema è senza testa e funziona solo in background.
  • Gli utenti umani non interagiscono con l'utente del sistema.

Per abilitare l'utente del sistema senza testa, i produttori di dispositivi devono abilitare il multiutente come descritto sopra.

Quando l'utente senza testa è abilitato:
  1. Per dichiarare il dispositivo come Automotive, aggiungi la funzione android.hardware.type.automotive .
  2. Impostare ro.fw.headless_system_user su true .
  3. Impostare il valore per config_multiuserMaximumUsers su 2 (o superiore).

Per ulteriori informazioni, consultare Supporto multiutente in Automotive.