Google is committed to advancing racial equity for Black communities. See how.
Questa pagina è stata tradotta dall'API Cloud Translation.
Switch to English

Configurazione per lo sviluppo Android

Android è uno stack software open source creato per un'ampia gamma di dispositivi con diversi fattori di forma. Lo scopo principale di Android è creare una piattaforma software aperta disponibile per operatori, OEM e sviluppatori per trasformare le loro idee innovative in realtà e per introdurre un prodotto di successo nel mondo reale che migliori l'esperienza mobile per gli utenti.

Android è progettato in modo che non ci sia un punto centrale di errore, in cui un attore del settore limita o controlla le innovazioni di un altro. Il risultato è un prodotto consumer completo e di qualità produttiva con codice sorgente aperto per la personalizzazione e il porting.

Dettagli del framework Android
Figura 1. Stack Android

Filosofia di governance

Un gruppo di società noto come Open Handset Alliance (OHA), guidato da Google, ha creato Android. Oggi molte aziende, sia membri originari dell'OHA che altre, hanno investito molto in Android. Queste aziende hanno stanziato notevoli risorse di ingegneria per migliorare Android e portare i dispositivi Android sul mercato.

Le aziende che hanno investito in Android lo hanno fatto perché riteniamo necessaria una piattaforma aperta. Android è intenzionalmente ed esplicitamente uno sforzo open source (al contrario del software libero); un gruppo di organizzazioni con esigenze condivise ha messo in comune le risorse per collaborare su una singola implementazione di un prodotto condiviso. Prima di tutto, la filosofia Android è pragmatica. L'obiettivo è un prodotto condiviso che ogni collaboratore può adattare e personalizzare.

Ovviamente, la personalizzazione incontrollata può portare a implementazioni incompatibili. Per evitare ciò, l'Android Open Source Project (AOSP) mantiene il Programma di compatibilità Android , che spiega cosa significa essere compatibile con Android e cosa è richiesto ai costruttori di dispositivi per raggiungere tale stato. Chiunque può utilizzare il codice sorgente di Android per qualsiasi scopo e accogliamo con favore tutti gli usi legittimi. Tuttavia, per prendere parte all'ecosistema condiviso di applicazioni che stiamo costruendo attorno ad Android, i costruttori di dispositivi devono partecipare al Programma di compatibilità Android.

AOSP è guidato da Google, che mantiene e sviluppa ulteriormente Android. Sebbene Android sia costituito da più sottoprogetti, AOSP è strettamente gestionale. Visualizziamo e gestiamo Android come un unico prodotto software olistico, non come distribuzione, specifica o raccolta di parti sostituibili. Il nostro intento è che i costruttori di dispositivi portino Android su un dispositivo; non implementano una specifica né curano una distribuzione.