Bollettino sulla sicurezza di Android: gennaio 2023

Pubblicato il 3 gennaio 2023 | Aggiornato il 10 gennaio 2023

Il bollettino sulla sicurezza di Android contiene dettagli sulle vulnerabilità della sicurezza che interessano i dispositivi Android. I livelli di patch di sicurezza del 2023-01-05 o successivi risolvono tutti questi problemi. Per informazioni su come controllare il livello della patch di sicurezza di un dispositivo, consulta Controllare e aggiornare la versione di Android .

I partner Android vengono informati di tutti i problemi almeno un mese prima della pubblicazione. Le patch del codice sorgente per questi problemi verranno rilasciate nel repository Android Open Source Project (AOSP) nelle prossime 48 ore. Aggiorneremo questo bollettino con i link AOSP quando saranno disponibili.

Il più grave di questi problemi è un'elevata vulnerabilità di sicurezza nel componente Framework che potrebbe portare a un'escalation locale dei privilegi senza la necessità di ulteriori privilegi di esecuzione. La valutazione della gravità si basa sull'effetto che lo sfruttamento della vulnerabilità potrebbe avere su un dispositivo interessato, supponendo che le mitigazioni della piattaforma e del servizio siano disattivate per scopi di sviluppo o se bypassate correttamente.

Fare riferimento alla sezione Mitigazioni di Android e Google Play Protect per i dettagli sulle protezioni della piattaforma di sicurezza Android e Google Play Protect, che migliorano la sicurezza della piattaforma Android.

Mitigazioni dei servizi Android e Google

Questo è un riepilogo delle mitigazioni fornite dalla piattaforma di sicurezza Android e dalle protezioni del servizio come Google Play Protect . Queste funzionalità riducono la probabilità che le vulnerabilità della sicurezza possano essere sfruttate con successo su Android.

  • Lo sfruttamento di molti problemi su Android è reso più difficile dai miglioramenti nelle versioni più recenti della piattaforma Android. Incoraggiamo tutti gli utenti ad aggiornare all'ultima versione di Android, ove possibile.
  • Il team di sicurezza di Android monitora attivamente gli abusi tramite Google Play Protect e avverte gli utenti in merito alle applicazioni potenzialmente dannose . Google Play Protect è abilitato per impostazione predefinita sui dispositivi con Google Mobile Services ed è particolarmente importante per gli utenti che installano app dall'esterno di Google Play.

Dettagli sulla vulnerabilità a livello di patch di sicurezza 2023-01-01

Nelle sezioni seguenti, forniamo i dettagli per ciascuna delle vulnerabilità di sicurezza che si applicano al livello di patch 2023-01-01. Le vulnerabilità sono raggruppate in base al componente che interessano. I problemi sono descritti nelle tabelle seguenti e includono l'ID CVE, i riferimenti associati, il tipo di vulnerabilità , la gravità e le versioni AOSP aggiornate (ove applicabile). Quando disponibile, colleghiamo la modifica pubblica che ha risolto il problema all'ID del bug, come l'elenco delle modifiche AOSP. Quando più modifiche si riferiscono a un singolo bug, ulteriori riferimenti sono collegati ai numeri che seguono l'ID del bug. I dispositivi con Android 10 e versioni successive potrebbero ricevere aggiornamenti di sicurezza e aggiornamenti di sistema di Google Play .

Struttura

La vulnerabilità più grave in questa sezione potrebbe portare a un'escalation locale dei privilegi senza la necessità di ulteriori privilegi di esecuzione.

CVE Riferimenti Tipo Gravità Versioni AOSP aggiornate
CVE-2022-20456 A-242703780 EoP Alto 10, 11, 12, 12L, 13
CVE-2022-20489 A-242703460 EoP Alto 10, 11, 12, 12L, 13
CVE-2022-20490 A-242703505 EoP Alto 10, 11, 12, 12L, 13
CVE-2022-20492 A-242704043 EoP Alto 10, 11, 12, 12L, 13
CVE-2022-20493 A-242846316 EoP Alto 10, 11, 12, 12L, 13
CVE-2023-20912 A-246301995 EoP Alto 13
CVE-2023-20916 A-229256049 EoP Alto 12, 12L
CVE-2023-20919 A-252663068 EoP Alto 13
CVE-2023-20920 A-204584366 EoP Alto 10, 11, 12, 12L, 13
CVE-2023-20921 A-243378132 EoP Alto 10, 11, 12, 12L, 13
CVE-2022-20494 A-243794204 DoS Alto 10, 11, 12, 12L, 13
CVE-2023-20922 A-237291548 DoS Alto 11, 12, 12L, 13

Sistema

La vulnerabilità più grave in questa sezione potrebbe portare a un'escalation locale dei privilegi di BLE senza la necessità di ulteriori privilegi di esecuzione.

CVE Riferimenti Tipo Gravità Versioni AOSP aggiornate
CVE-2022-20461 A-228602963 EoP Alto 10, 11, 12, 12L, 13
CVE-2023-20904 A-246300272 EoP Alto 12L, 13
CVE-2023-20905 A-241387741 EoP Alto 10
CVE-2023-20913 A-246933785 EoP Alto 10, 11, 12, 12L, 13
CVE-2023-20915 A-246930197 EoP Alto 10, 11, 12, 12L, 13

Aggiornamenti di sistema di Google Play

I seguenti problemi sono inclusi nei componenti della linea principale del progetto.

Sottocomponente CVE
MediaProvider CVE-2023-20912

Dettagli sulla vulnerabilità a livello di patch di sicurezza 2023-01-05

Nelle sezioni seguenti, forniamo i dettagli per ciascuna delle vulnerabilità di sicurezza che si applicano al livello di patch 2023-01-05. Le vulnerabilità sono raggruppate in base al componente che interessano. I problemi sono descritti nelle tabelle seguenti e includono l'ID CVE, i riferimenti associati, il tipo di vulnerabilità , la gravità e le versioni AOSP aggiornate (ove applicabile). Quando disponibile, colleghiamo la modifica pubblica che ha risolto il problema all'ID del bug, come l'elenco delle modifiche AOSP. Quando più modifiche si riferiscono a un singolo bug, ulteriori riferimenti sono collegati ai numeri che seguono l'ID del bug.

Nocciolo

La vulnerabilità più grave in questa sezione potrebbe portare all'esecuzione di codice in modalità remota senza la necessità di ulteriori privilegi di esecuzione.

CVE Riferimenti Tipo Gravità Sottocomponente
CVE-2022-42719 A-253642087
Kernel a monte [ 2 ] [ 3 ] [ 4 ] [ 5 ] [ 6 ] [ 7 ] [ 8 ] [ 9 ] [ 10 ] [ 11 ] [ 12 ] [ 13 ] [ 14 ]
RCE Critico mac80211
CVE-2022-42720 A-253642015
Kernel a monte [ 2 ] [ 3 ] [ 4 ] [ 5 ] [ 6 ] [ 7 ] [ 8 ] [ 9 ] [ 10 ] [ 11 ] [ 12 ] [ 13 ] [ 14 ]
RCE Critico Wi-Fi
CVE-2022-42721 A-253642088
Kernel a monte [ 2 ] [ 3 ] [ 4 ] [ 5 ] [ 6 ] [ 7 ] [ 8 ] [ 9 ] [ 10 ] [ 11 ] [ 12 ] [ 13 ] [ 14 ]
RCE Critico Moduli multipli
CVE-2022-2959 A-244395411
Kernel a monte
EoP Alto Tubo

Componenti del kernel

La vulnerabilità più grave in questa sezione potrebbe portare all'esecuzione di codice in modalità remota senza la necessità di ulteriori privilegi di esecuzione.

CVE Riferimenti Tipo Gravità Sottocomponente
CVE-2022-41674 A-253641805
Kernel a monte [ 2 ] [ 3 ] [ 4 ] [ 5 ] [ 6 ] [ 7 ] [ 8 ] [ 9 ] [ 10 ] [ 11 ] [ 12 ] [ 13 ] [ 14 ]
RCE Critico Wi-Fi
CVE-2023-20928 A-254837884
Kernel a monte
EoP Alto Conducente del raccoglitore

Kernel LTS

Le seguenti versioni del kernel sono state aggiornate. Gli aggiornamenti della versione del kernel dipendono dalla versione del sistema operativo Android al momento dell'avvio del dispositivo.

Riferimenti Versione di lancio per Android Versione minima del kernel
A-224575820 12 5.10.101

Tecnologie dell'immaginazione

Questa vulnerabilità interessa i componenti di Imagination Technologies e ulteriori dettagli sono disponibili direttamente da Imagination Technologies. La valutazione della gravità di questo problema è fornita direttamente da Imagination Technologies.

CVE Riferimenti Gravità Sottocomponente
CVE-2022-20235
A-259967780 * Alto GPU PowerVR

Componenti MediaTek

Queste vulnerabilità interessano i componenti MediaTek e ulteriori dettagli sono disponibili direttamente da MediaTek. La valutazione della gravità di questi problemi è fornita direttamente da MediaTek.

CVE Riferimenti Gravità Sottocomponente
CVE-2022-32635
A-257714327
M-ALPS07573237 *
Alto GPS
CVE-2022-32636
A-257846591
M-ALPS07510064 *
Alto keyinstall
CVE-2022-32637
A-257860658
M-ALPS07491374 *
Alto decodificatore hevc

Componenti Unisoc

Queste vulnerabilità interessano i componenti Unisoc e ulteriori dettagli sono disponibili direttamente da Unisoc. La valutazione della gravità di queste problematiche è fornita direttamente da Unisoc.

CVE Riferimenti Gravità Sottocomponente
CVE-2022-44425
A-258731891
U-2028856 *
Alto Nocciolo
CVE-2022-44426
A-258728978
U-2028856 *
Alto Nocciolo
CVE-2022-44427
A-258736883
U-1888565 *
Alto Nocciolo
CVE-2022-44428
A-258741356
U-1888565 *
Alto Nocciolo
CVE-2022-44429
A-258743555
U-1981296 *
Alto Nocciolo
CVE-2022-44430
A-258749708
U-1888565 *
Alto Nocciolo
CVE-2022-44431
A-258741360
U-1981296 *
Alto Nocciolo
CVE-2022-44432
A-258743558
U-1981296 *
Alto Nocciolo
CVE-2022-44434
A-258760518
U-2064988 *
Alto Androide
CVE-2022-44435
A-258759189
U-2064988 *
Alto Androide
CVE-2022-44436
A-258760519
U-2064988 *
Alto Androide
CVE-2022-44437
A-258759192
U-2064988 *
Alto Androide
CVE-2022-44438
A-258760781
U-2064988 *
Alto Androide

Componenti Qualcomm

Queste vulnerabilità interessano i componenti di Qualcomm e sono descritte in maggiore dettaglio nel bollettino di sicurezza o nell'avviso di sicurezza di Qualcomm appropriato. La valutazione della gravità di questi problemi è fornita direttamente da Qualcomm.

CVE Riferimenti Gravità Sottocomponente
CVE-2022-22088
A-231156521
CQ-CR#3052411
Critico Bluetooth
CVE-2022-33255
A-250627529
CQ-CR#3212699
Alto Bluetooth

Componenti a sorgente chiuso di Qualcomm

Queste vulnerabilità influiscono sui componenti closed-source di Qualcomm e sono descritte in maggiore dettaglio nel bollettino di sicurezza o nell'avviso di sicurezza di Qualcomm appropriato. La valutazione della gravità di questi problemi è fornita direttamente da Qualcomm.

CVE Riferimenti Gravità Sottocomponente
CVE-2021-35097
A-209469821 * Critico Componente closed-source
CVE-2021-35113
A-209469998 * Critico Componente closed-source
CVE-2021-35134
A-213239776 * Critico Componente closed-source
CVE-2022-23960
A-238203772 * Alto Componente closed-source
CVE-2022-25725
A-238101314 * Alto Componente closed-source
CVE-2022-25746
A-238106983 * Alto Componente closed-source
CVE-2022-33252
A-250627159 * Alto Componente closed-source
CVE-2022-33253
A-250627591 * Alto Componente closed-source
CVE-2022-33266
A-250627569 * Alto Componente closed-source
CVE-2022-33274
A-250627236 * Alto Componente closed-source
CVE-2022-33276
A-250627271 * Alto Componente closed-source
CVE-2022-33283
A-250627602 * Alto Componente closed-source
CVE-2022-33284
A-250627218 * Alto Componente closed-source
CVE-2022-33285
A-250627435 * Alto Componente closed-source
CVE-2022-33286
A-250627240 * Alto Componente closed-source

Domande e risposte comuni

Questa sezione risponde alle domande più comuni che possono sorgere dopo aver letto questo bollettino.

1. Come posso determinare se il mio dispositivo è aggiornato per risolvere questi problemi?

Per informazioni su come controllare il livello della patch di sicurezza di un dispositivo, consulta Controllare e aggiornare la versione di Android .

  • I livelli di patch di sicurezza 2023-01-01 o successivi risolvono tutti i problemi associati al livello di patch di sicurezza 2023-01-01.
  • I livelli di patch di sicurezza 2023-01-05 o successivi risolvono tutti i problemi associati al livello di patch di sicurezza 2023-01-05 e a tutti i livelli di patch precedenti.

I produttori di dispositivi che includono questi aggiornamenti devono impostare il livello della stringa di patch su:

  • [ro.build.version.security_patch]:[2023-01-01]
  • [ro.build.version.security_patch]:[2023-01-05]

Per alcuni dispositivi con Android 10 o versioni successive, l'aggiornamento di sistema di Google Play avrà una stringa di data che corrisponde al livello della patch di sicurezza 2023-01-01. Consulta questo articolo per maggiori dettagli su come installare gli aggiornamenti di sicurezza.

2. Perché questo bollettino ha due livelli di patch di sicurezza?

Questo bollettino ha due livelli di patch di sicurezza in modo che i partner Android abbiano la flessibilità di correggere più rapidamente un sottoinsieme di vulnerabilità simili su tutti i dispositivi Android. I partner Android sono incoraggiati a risolvere tutti i problemi in questo bollettino e a utilizzare il livello di patch di sicurezza più recente.

  • I dispositivi che utilizzano il livello di patch di sicurezza 2023-01-01 devono includere tutti i problemi associati a tale livello di patch di sicurezza, nonché le correzioni per tutti i problemi segnalati nei precedenti bollettini sulla sicurezza.
  • I dispositivi che utilizzano il livello di patch di sicurezza 2023-01-05 o successivo devono includere tutte le patch applicabili in questo (e nei precedenti) bollettini sulla sicurezza.

I partner sono incoraggiati a raggruppare le correzioni per tutti i problemi che stanno risolvendo in un unico aggiornamento.

3. Cosa significano le voci nella colonna Tipo ?

Le voci nella colonna Tipo della tabella dei dettagli della vulnerabilità fanno riferimento alla classificazione della vulnerabilità della sicurezza.

Abbreviazione Definizione
RCE Esecuzione di codice remoto
EoP Elevazione del privilegio
ID Rivelazione di un 'informazione
DoS Negazione del servizio
N / A Classificazione non disponibile

4. Cosa significano le voci nella colonna Riferimenti ?

Le voci nella colonna Riferimenti della tabella dei dettagli della vulnerabilità possono contenere un prefisso che identifica l'organizzazione a cui appartiene il valore di riferimento.

Prefisso Riferimento
UN- ID bug di Android
QC- Numero di riferimento Qualcomm
M- Numero di riferimento MediaTek
N- Numero di riferimento NVIDIA
B- Numero di riferimento Broadcom
U- Numero di riferimento UNISOC

5. Cosa significa un * accanto all'ID bug di Android nella colonna Riferimenti ?

I numeri che non sono disponibili pubblicamente hanno un * accanto all'ID di riferimento corrispondente. L'aggiornamento per tale problema è generalmente contenuto nei driver binari più recenti per i dispositivi Pixel disponibili sul sito Google Developer .

6. Perché le vulnerabilità della sicurezza sono suddivise tra questo bollettino e i bollettini sulla sicurezza del dispositivo/partner, come il bollettino Pixel?

Le vulnerabilità di sicurezza documentate in questo bollettino sulla sicurezza sono necessarie per dichiarare il livello di patch di sicurezza più recente sui dispositivi Android. Ulteriori vulnerabilità di sicurezza documentate nei bollettini sulla sicurezza del dispositivo/partner non sono necessarie per dichiarare un livello di patch di sicurezza. I produttori di dispositivi e chipset Android possono anche pubblicare dettagli sulle vulnerabilità di sicurezza specifici dei loro prodotti, come Google , Huawei , LGE , Motorola , Nokia o Samsung .

Versioni

Versione Data Appunti
1.0 3 gennaio 2023 Bollettino pubblicato
2.0 10 gennaio 2023 Tabella CVE rivista
2.1 1 febbraio 2023 Tabella CVE rivista